Bando della regione Veneto 2024: Rigenerazione Settore turistico ricettivo

La Regione Veneto ha aperto il bando per la Rigenerazione delle Imprese nel Comparto Turistico Ricettivo, volto a promuovere l’innovazione e la sostenibilità delle strutture turistiche, con un contributo a fondo perduto che può coprire fino al 50% delle spese ammissibili.

 

CHI SONO I BENEFICIARI?

I contributi sono rivolti a micro, piccole e medie imprese (PMI) che gestiscono o sono proprietarie di strutture ricettive operative nel territorio della Regione Veneto.

Queste includono:

  • strutture alberghiere;
  • strutture ricettive all’aperto;
  • strutture complementari (alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, bed & breakfast, rifugi);
  • strutture ricettive in ambienti naturali.

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di finanziamento per ciascuna struttura ricettiva.

 

INTERVENTI AMMESSI

Il bando ammette interventi finalizzati alla rigenerazione delle imprese turistico-ricettive, con un focus specifico su accessibilità, sviluppo tecnologico, transizione digitale ed ecologica.

In ambito energetico sono ammessi interventi di efficientamento e autoproduzione energetica come:

  • sostituzione dei generatori di calore (es. adozione di moderne caldaie a condensazione, generatori a biomassa, ecc.);
  • installazione di cogeneratori per la produzione combinata di energia termica ed elettrica;
  • installazione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria;
  • installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica;
  • installazione di impianti di trigenerazione per produrre, oltre all’energia termica ed elettrica, anche energia frigorifera da utilizzare per il raffrescamento, mediante assorbitori che sfruttano l’energia termica in eccesso;
  • installazione di pompe di calore ad alta efficienza per il raffrescamento e di supporto al riscaldamento;
  • colonnine per ricarica elettrica di e-bike, ciclomotori e automobili.

 

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione è fornita sotto forma di contributo a fondo perduto e può essere richiesta secondo due modalità:

  • regime “de minimis”: la domanda di contributo che si avvale dell’aiuto in regime de minimis richiede un minimo di progetto pari a euro 50.000 e massimo euro 400.000, con un contributo che potrà toccare il 50% della spesa ritenuta ammissibile;
  • per le micro e piccole imprese l’intensità massima dell’aiuto è del 20% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto, mentre per le medie imprese è del 10%. Sono ammissibili interventi con importi complessivi di spesa ammissibile non inferiori a euro 100.000 e fino ad un massimo di euro 1.000.000 per le micro e piccole imprese ed euro 2.000.000 per le medie imprese.

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande devono essere presentate dal 25 gennaio 2024 fino all’11 aprile 2024. I progetti devono essere conclusi entro 24 mesi dalla data di ammissione al contributo.

 

Chiamaci per saperne di piu’ o inviaci una mail a info@energifera.com

Efficientamento energeticorisparmio economico, ottimizzazione dei tempi di rientro dell’investimento grazie a strumenti di finanza agevolata e ordinaria sono il cuore della proposta targata Energifera, azienda del Gruppo Combigas, leader nella produzione di cogeneratori. Con piu’ di 200 unità di cogenerazione ( da 30 a 535 kWe)  installate in tutta Italia e più di 5.000.000 di ore di produzione all’attivo, Energifera affianca l’acquirente per garantire i migliori risultati e benefici nel medio/lungo termine su impianti che diventeranno parte integrante della struttura del Cliente.

Interessati alla cogenerazione?
Volete chiedere informazioni o avere un contatto diretto? Compilate il modulo, vi risponderemo e chiameremo appena possibile

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Lasciate il vostro recapito se volete essere ricontattati da un operatore Energifera
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Energifera Srl
Via Vittime Civili di Guerra 6,
48018 – Faenza (RA)

 

Tel: +39 0546 798450
Mail: info@energifera.com

 

P.IVA 02699711202
Capitale Sociale € 125.000,00 i.v.

Società soggetta a controllo e coordinamento di Combigas S.r.l.