SISTEMA PROTOTIPALE PER L’INTEGRAZIONE DEL VETTORE IDROGENO IN MICRORETI DC

Ha inizio la collaborazione tre il Politecnico di Bari ed Energifera, che si è aggiudicata la fornitura di un sistema prototipale per  il Politecnico.

Un importante traguardo per un idrogeno sempre più sostenibile ed un importante accelerazione verso la transizione energetica.

La tecnologia ad inverter introdotta da Energifera nel mondo della cogenerazione con la macchina TEMA verrà utilizzata per la gestione completamente automatica dell’integrazione del vettore idrogeno in microreti in DC.

IL PROGETTO

Il progetto consiste nella fornitura di un sistema prototipale che avrà lo scopo di permettere lo sviluppo e la verifica sperimentale di nuove funzioni di controllo per l’integrazione del vettore idrogeno in microreti in DC. In particolare, si svilupperanno funzioni in grado di assicurare il funzionamento stabile della microrete sia in parallelo che in isola e funzioni per la gestione ottimale dei dispositivi presenti in rete, con particolare riguardo all’ottimizzazione dei costi di produzione dell’idrogeno. Il sistema prototipale consentirà un’agevole e flessibile implementazione delle funzioni di gestione tecnico-economica della microrete.

Il progetto tecnicamente sarà così composto:

TRACCIANDO LA ROTTA: OBIETTIVI E OPPORTUNITA’

I motivi che ci hanno spinto ad entrare in un settore come quello dell’ idrogeno sono principalmente due:

  • Acquisire nuova conoscenza ed esperienza in un settore emergente e complesso, decidendo di approcciare anche solo parzialmente un progetto prototipale, per fare tesoro di quanto appreso ed entrare poi a pieno titolo conformemente ai nostri obbiettivi strategici futuri;
  • Pur essendo l’idrogeno solo un vettore, crediamo possa diventare una valida alternativa di stoccaggio alle già presenti tecnologie di big storage al litio o ad altre tecnologie che ad oggi non sono ancora sostenibili. Non si può rimanere indifferenti ai problemi di riciclo o sostenibilità di una tecnologia come quella del litio, per questo crediamo che l’idrogeno possa fornire importanti alternative nel prossimo futuro.

VERSO NUOVI ORIZZONTI: LE OPPORTUNITA’ FUTURE DEL PROGETTO

Angelo Soglia – CTO – Esco Solution Srl sottolinea il potenziale di Energifera di sviluppare una cogenerazione FULL H2 – “Tutta la gamma prodotti di Energifera, azienda del Gruppo Combigas, è pronta per l’idrogeno, il combustibile protagonista della transizione, con «H2 BLENDING» di combustibile, oggi fino al 30% della miscela con prospettiva di aumento.

Post-fornitura, intendiamo esplorare ulteriormente questo ambito per evolvere verso una soluzione completamente basata sull’idrogeno, sviluppando una macchina di cogenerazione FULL H2. Rispetto a una FUEL CELL di caratteristiche energetiche equivalenti, una macchina alternativa a ciclo otto come quella Energifera offre un rendimento globale di trasformazione estremamente competitivo a costi di impianto significativamente inferiori. È fondamentale per noi rimanere in prima linea, analizzando con precisione e metodo le nuove tendenze del settore energetico, complesso e sfidante, al fine di minimizzare le incertezze e guidare decisioni basate su dati concreti.”

Riccardo Ravaioli – Electrical Manager di  Energifera Srl riconosce i benefici in termini di efficienza energetica e di supporto alla transizione ecologica del progetto – “Siamo lieti di essere parte di questo progetto, contribuire allo sviluppo di questa tecnologia ci rende partecipi di un cambiamento che ci porterà sicuramente ad essere primi protagonisti in un futuro sempre più verde.

La cogenerazione offre già ad oggi benefici in termini di efficienza energetica e di minori emissioni, ed un fondamentale sostegno alla transizione ecologica. Abbinare la nostra tecnologia con l’idrogeno, può essere ancora più vantaggioso, la lungimiranza del Gruppo e di Energifera è stata decisiva in questa scelta.”

Questo ambizioso progetto tra Energifera e il Politecnico di Bari rappresenta un passo fondamentale verso l’adozione di soluzioni energetiche sostenibili e avanzate. La nostra partnership non solo evidenzia l’impegno congiunto nella ricerca e nello sviluppo, ma stabilisce anche un modello per l’innovazione nel settore energetico.

Attraverso questa collaborazione ci impegniamo a sviluppare tecnologie innovative che accelerano la transizione verso un futuro energetico responsabile, massimizzando il valore per i nostri stakeholder e contribuendo positivamente alla sostenibilità globale.

#idrogeno #innovazioneenergetica #sostenibilità #collaborazioneindustriale

Interessati alla cogenerazione?
Volete chiedere informazioni o avere un contatto diretto? Compilate il modulo, vi risponderemo e chiameremo appena possibile

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Lasciate il vostro recapito se volete essere ricontattati da un operatore Energifera
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Energifera Srl
Via Vittime Civili di Guerra 6,
48018 – Faenza (RA)

 

Tel: +39 0546 798450
Mail: info@energifera.com

 

P.IVA 02699711202
Capitale Sociale € 125.000,00 i.v.

Società soggetta a controllo e coordinamento di Combigas S.r.l.