Emilia-Romagna: 40% a fondo perduto per l’efficienza energetica

Scadenza bando: 31/03/2015
Destinatarie: PMI con sede operativa in Emilia-Romagna
Settori: Turistico – Commerciale – Stabilimenti balneari/termali, discoteche
Spese ammesse: interventi per il l’efficienza energetica, compresa la cogenerazione, impianti per la produzione di energia da rinnovabili
Contributo: 40% delle spese ammesse (max. 150.000€)

supporto-energifera-contributi-regione-efficienza-energeticaENERGIFERA si avvale di aziende e professionisti specializzati nella redazione della documentazione necessaria alla corretta compilazione della domanda.
Il bando scade fra poco, contattaci ora! >> 

Bando per la riqualificazione energetica

A partire dal 9 marzo 2015 è riaperto il bando per la qualificazione energetica delle imprese turistiche e commerciali (delibera giunta Emilia Romagna n. 204 del 27 febbraio 2015), i termini per la presentazione delle domande scadono il 31 marzo 2015. Il bando finanzia gli interventi destinati al risparmio energetico, al miglioramento dell’efficienza energetica (compresa la cogenerazione) e all’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia.

Destinatari del finanziamento

Possono fare domanda le piccole e medie imprese con sede operativa in Emilia-Romagna (intesa come sede in cui si svolge l’attività economica e in cui saranno realizzati gli interventi agevolabili ai fini del bando).

Per quanto riguarda il settore del turismo, possono presentare domanda le strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e strutture ricettive all’aria aperta, mentre, per il settore del commercio, la misura si rivolge alle imprese che esercitano attività all’ingrosso o al dettaglio e di somministrazione al pubblico di alimenti o bevande. Sono inoltre ammesse le imprese la cui attività rientra nelle categorie definite come stabilimenti balneari e termali, discoteche e sale da ballo.

Spese ammissibili e entità del contributo

Tra gli investimenti ammissibili figurano: interventi integrati di risparmio energetico o di miglioramento dell’efficienza energetica (compresa la cogenerazione) e impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili; installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.
I progetti presentati, per essere ammessi, dovranno comportare una spesa non inferiore a 20.000 euro. Il contributo regionale è concesso nell’ambito della regola del “de minimis”, nella misura massima del 40% delle spese ammesse e fino ad un massimo di 150.000 euro.

Gli interventi dovranno essere completamente realizzati entro il 30 settembre 2015.

Bando e modulistica:
http://fesr.regione.emilia-romagna.it/finanziamenti/bandi/riqualificazione-energetica-di-imprese-turistiche-e-commerciali-2015


cogeneratore-temaCogeneratori Energifera per l’efficienza energetica

I mini e micro cogeneratori Energifera rientrano in pieno nelle spese ammissibili, infatti tramite la cogenerazione e trigenerazione aumenta sensibilmente l’efficienza della produzione di energia (elettrica e termica).

Scopri la Gamma di cogeneratori Tema (cogeneratori a velocità variabile) e la Gamma di cogeneratori Tema Fix (cogeneratori a giri fissi).

Contattaci per maggiori informazioni >>

Interessati alla cogenerazione?
Volete chiedere informazioni o avere un contatto diretto? Compilate il modulo, vi risponderemo e chiameremo appena possibile

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Lasciate il vostro recapito se volete essere ricontattati da un operatore Energifera
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Energifera Srl
Via Vittime Civili di Guerra 6,
48018 – Faenza (RA)

 

Tel: +39 0546 798450
Mail: info@energifera.com

 

P.IVA 02699711202
Capitale Sociale € 125.000,00 i.v.

Società soggetta a controllo e coordinamento di Combigas S.r.l.